SPRINGER – PUBBLICAZIONE ARTICOLI IN OPEN ACCESS

Il nuovo contratto CRUI CARE – Springer per il quinquennio 2020-2024, il primo contratto di tipo trasformativo[1] siglato in Italia, prevede che dal 1. luglio 2020 gli autori (corresponding authors) affiliati all’Università degli Studi di Pavia pubblicheranno gli original papers e i review papers con l’opzione “open choice” con licenza CC-BY o CC-BY-NC (a seconda della rivista sede di pubblicazione, si veda l’elenco delle riviste open choice), senza dover corrispondere la quota per la pubblicazione dell’articolo (APC – article processing charge) perché già pagata dall’ente in virtù dell’adesione al contratto.
Gli autori potranno eventualmente decidere di non pubblicare in open access.
Dopo l’accettazione da parte dell’editore dell’articolo proposto, il corresponding author riceverà una mail di conferma di approvazione con un link alla pagina per completare la procedura di pubblicazione. In questo form dovrà dichiarare la propria affiliazione all’Università degli Studi di Pavia, che verrà verificata inizialmente dall’editore tramite nome dell’ente, indirizzo email istituzionale, indirizzo IP (almeno uno dei tre parametri deve essere riscontrato) e successivamente dal Servizio Gestione risorse documentarie dell’Ateneo.

Sul sito dedicato dall’editore a questo contratto è possibile scaricare la Guida per i corresponding authors

Per informazioni contattare springer@unipv.it

[1] Visita la pagina con le informazioni sui contratti trasformativi

3 luglio 2020, aggiornato in data 8 settembre 2020

 

 

Università di Pavia | Webmail | Rubrica Ateneo |

Calendari Ateneo | Intranet
Amministrazione trasparente | Privacy | Webmaster | Note legali