Assistenza bibliografica

Le otto biblioteche d’Ateneo offrono ai loro fruitori un servizio di consulenza bibliografica e di orientamento all’uso delle collezioni e dei servizi. Scopo di quest’attività è indirizzare il singolo utente agli strumenti di ricerca più appropriati, aiutandolo a sviluppare strategie di ricerca in linea con le sue esigenze. Il servizio di Reference che oggi il Sistema Bibliotecario è in grado di offrire è articolato su diversi livelli contraddistinti da diverse attività.

A CHI SI RIVOLGE IL SERVIZIO?

Il servizio di assistenza bibliografica è rivolto a tutte le categorie di utenza regolarmente iscritte al Sistema Bibliotecario D’Ateneo.

COME RICHIEDERE IL SERVIZIO

Il servizio viene svolto in ciascuna biblioteca sia di persona, che per telefono o posta elettronica:

Attualmente in ogni struttura afferente al Sistema Bibliotecario d’Ateneo è presente uno o più Reference Manager, capace di offrire all’utenza consulenze altamente professionali, cucite sull’utente finale.

Le biblioteche partecipano inoltre al servizio centralizzato di assistenza on-line contattabile all’indirizzo: reference@unipv.it.

TIPOLOGIE DEL SERVIZIO

QUICK REFERENCE

Viene erogato al desk informazioni presente all’ingresso di ogni biblioteca. Permette di ottenere informazioni

  • sulle modalità di consultazione e prestito delle fonti,
  • relative a ricerche bibliografiche nel Catalogo d’Ateneo,
  • su semplici quesiti di natura biblioteconomica,
  • sui servizi erogati dalla struttura.

REFERENCE SPECIALISTICO

Avviene su appuntamento ad opera di bibliotecari specializzati nell’utilizzo delle risorse bibliografiche avanzate (Reference Manager). Permette di ottenere informazioni

  • sulle strategie di ricerca bibliografica avanzata in tutte le aree disciplinari,
  • sull’utilizzo dei principali strumenti di ricerca (Banche dati, Riviste elettroniche, motori di ricerca specializzati, ecc.)
  • sulle modalità di gestione di bibliografie automatizzate redatte attraverso i principali software (es. EndNote Web)
  • sul corretto reperimento degli indicatori bibliometrici (Impact Factor, H-Index, etc…).

INFORMATION LITERACY 

Il Sistema bibliotecario di Ateneo offre ai suoi utenti un programma strutturato di corsi e incontri per presentare e dare informazioni sulle risorse bibliografiche e i servizi disponibili nelle biblioteche.

I corsi formativi sono articolati su diversi livelli.

Livello Base

  • informazioni di base sugli strumenti e i servizi offerti dal Sistema Bibliotecario di Ateneo erogati tramite tutorial e slide disponibili sulla piattaforma Kiro. 
  • FAQ rispondenti alle domande di base inerenti le biblioteche, disponibile accedendo al servizio “Chiedilo a noi”.
  • BIBLIORIENTEERING: Incontri erogati in presenza all’inizio dell’anno accademico per tutti i corsi di laurea finalizzati ad alfabetizzare gli studenti inserendoli e orientandoli all’interno del sistema bibliotecario di ateneo. Fornisce una panoramica sugli strumenti di ricerca bibliografica attualmente in uso e volti a sviluppare un metodo di studio autonomo e flessibile.

Livello Intermedio

  • TESIFOCUS: Incontri mensili (no luglio e agosto) svolti in presenza e da remoto destinati principalmente ai laureandi di tutte le aree disciplinari che illustrano come effettuare una efficace ricerca bibliografica e come impostare il lavoro di tesi.
  • BIBLIOHUB: Incontri laboratoriali mensili in presenza sulla gestione della bibliografia e sulla ricerca bibliografica (trasversali per tutte le aree disciplinari)

Livello Avanzato: Sessioni on demand 

Sessioni organizzate su richiesta volte a garantire una formazione specifica e approfondita. Gli argomenti trattati nei singoli corsi saranno basati sulla strutturazione metodologica della ricerca bibliografica, sulle più significative tecniche di ricerca delle informazioni documentarie su supporto digitale e sul reperimento facile e veloce delle fonti cartacee ed elettroniche, concordati con i docenti richiedenti in base alle esigenze dei singoli settori disciplinari.

Progetto Pilota ADE per Medicina e Chirurgia

Destinato al primo anno del CdLM Golgi. Il corso è stato riconosciuto come ADE (Attività Didattica Elettiva), con assegnazione di 2 CFU; la prima I edizione si è tenuta nell’a.a. 2002/2023. Obiettivo principale è formare i futuri operatori sanitari ad accedere, valutare e utilizzare in maniera costruttiva, informazioni e prove qualitative/quantitative, che dovranno essere in grado di incorporare nel processo decisionale clinico per poi comunicarle a vari pubblici.


Per conoscere le date dei corsi, dei laboratori e delle proposte di Information Literacy del Sistema bibliotecario consultare il calendario Corsi e Incontri 

È possibile contattare lo staff per quesiti di carattere bibliografico anche tramite posta elettronica all’indirizzo reference@unipv.it o rivolgersi al servizio Chiedilo a noi


 

Università di Pavia | Webmail | Rubrica Ateneo |

Calendari Ateneo | Intranet
Amministrazione trasparente | Privacy | Webmaster | Note legali